RUNNING SCHOOL
 RUNNING SCHOOL 

DOLORE AL PIRIFORME

 

Il muscolo piriforme è situato nella zona posteriore del corpo, vicino ai glutei, ma molto più profondo rispetto ad essi. Non si sa spesso della sua esistenza, ma si rischia di conoscerlo a causa di un infortunio. Esso permette alcuni movimenti dell’anca: rotazione laterale e abduzione (movimento verso l’esterno) della coscia con l’anca in flessione. Inoltre permette a mantenere la testa del femore nell’acetabolo (struttura ossea del bacino). Uno dei movimenti che compiamo sollecitando questo muscolo è quello che effettuiamo con la prima gamba che esce dalla portiera quando scendiamo dalla macchina.
Il dolore che si percepisce è dovuto ad un irrigidimento del muscolo e ad una conseguente pressione sul nervo sciatico. 
Le cause possono risiedere nella poca mobilità articolare, scarso stretching, allenamento intenso o chilometraggio troppo alto.
Le indicazioni che si possono dare in questo caso sono: ridurre l’intensità della corsa e il chilometraggio, variare l’attività (magari inserendo una seduta settimanale di bici), fare gli esercizi di stretching (che si trovano alal fine di questo articolo), fare esercizi di core stability (potete trovarli nei video della nostra pagina Facebook) e fare esercizi con una pallina tra zona glutea e pavimento (anche questo lo trovate alla fine di questo articolo). Inoltre risulta opportuno migliorare la tonicità e la forza dei gruppi muscolari attigui. 
Nel caso in cui si subisca questo tipo di infortunio sarebbe consigliato: evitare posture abituali al lavoro o con gambe accavallate, prestare attenzione ai movimenti durante la corsa e l’attività sportiva e durante la guida in macchina, praticare esercizi di stretching.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
RUNNING SCHOOL© L.go Cairoli angolo via Luca Beltrami 20121 Milano - TopRun -Partita IVA 04070040961

Chiama

E-mail